Un’utopia scientifico-letteraria del primo Novecento: longevità e ringiovanimento (Shaw, Bulgakov, Zoščenko, Svevo)