La consistenza di due test di esponenzialità contro alternative IFR-DFR