Giovandosi degli inediti fondi aziendali di alcune società cooperative che sono riuscite, almeno in parte, a salvaguardare il loro archivio storico, nonché della pubblicistica coeva, sono stati ricostruiti gli antefatti della rilevante vicenda storica degli essiccatoi bozzoli del Friuli, a partire dal rilancio della gelsibachicoltura nelle province venete a fine '800. La grande fioritura di tale inedita tipologia cooperativa, avvenuta nella provincia di Udine in occasione della campagna bachicola del 1920, fu favorita dall'adozione di moderni impianti di stufatura dei bozzoli a corrente d'aria calda, che consentirono di risolvere il problema dell'efficace e rapida essiccazione dei bozzoli superando il tradizionale e più laborioso sistema di soffocazione a mezzo del vapore. Riguardo a tale fase pionieristica dei primi 10 essiccatoi bozzoli, ci si è soffermati sul loro rigoroso mutualismo, le basi sociali, la struttura organizzativa, il delicato problema del finanziamento, l'entità degli ammassi e del prodotto commercializzato, le politiche di vendita e i rapporti con il mercato serico, i concreti vantaggi apportati ai soci bachicoltori in ordine alla tutela dei loro redditi.

Antefatti, origine e sviluppo iniziale degli essiccatoi cooperativi bozzoli in Friuli

BOF, Frediano
2007

Abstract

Giovandosi degli inediti fondi aziendali di alcune società cooperative che sono riuscite, almeno in parte, a salvaguardare il loro archivio storico, nonché della pubblicistica coeva, sono stati ricostruiti gli antefatti della rilevante vicenda storica degli essiccatoi bozzoli del Friuli, a partire dal rilancio della gelsibachicoltura nelle province venete a fine '800. La grande fioritura di tale inedita tipologia cooperativa, avvenuta nella provincia di Udine in occasione della campagna bachicola del 1920, fu favorita dall'adozione di moderni impianti di stufatura dei bozzoli a corrente d'aria calda, che consentirono di risolvere il problema dell'efficace e rapida essiccazione dei bozzoli superando il tradizionale e più laborioso sistema di soffocazione a mezzo del vapore. Riguardo a tale fase pionieristica dei primi 10 essiccatoi bozzoli, ci si è soffermati sul loro rigoroso mutualismo, le basi sociali, la struttura organizzativa, il delicato problema del finanziamento, l'entità degli ammassi e del prodotto commercializzato, le politiche di vendita e i rapporti con il mercato serico, i concreti vantaggi apportati ai soci bachicoltori in ordine alla tutela dei loro redditi.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Antefatti.pdf

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: Non pubblico
Dimensione 2.11 MB
Formato Adobe PDF
2.11 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11390/848036
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact