Firma di girata e ditta “cambiaria”