La crescente esigenza di tutela del credito erariale porta da tempo il legislatore ad ampliare il novero dei soggetti a vario titolo obbligati nei confronti del fisco. Alle sovrastrutture di cui agli adempimenti formali, strumentali ai controlli, anche incrociati, si sono aggiunte previsioni di responsabilità sostanziali, nell’ambito delle quali il legislatore individua soggetti coobbligati, rispetto al debito tributario, con il debitore principale, in tutte le ipotesi in cui si possa presumere una sorta di concorso, seppur in senso atecnico, tra le parti del negozio civilistico fonte del presupposto Iva. Peraltro, l’operatività di tale tributo sconfina frequentemente in problematiche di natura civilistica, considerando come il medesimo rappresenti, nella fisiologia del contratto, uno dei suoi elementi strutturali: cioè il corrispettivo. Ecco che, allora, la introduzione di ipotesi di coobbligazione tributaria apre problematiche relative alla regolazione dei rapporti interni, che trovano nel diritto civile la fonte di risoluzione, non prima però di aver chiarito, ad esito dell’esame della specifica questione tributaria, il titolo della responsabilità solidale

Obbligazione principale e obbligazione solidale nella “nuova” responsabilità del cessionario di immobili nell’Iva. Effetti sui rapporti interni

PORCARO, Gianpiero
2008

Abstract

La crescente esigenza di tutela del credito erariale porta da tempo il legislatore ad ampliare il novero dei soggetti a vario titolo obbligati nei confronti del fisco. Alle sovrastrutture di cui agli adempimenti formali, strumentali ai controlli, anche incrociati, si sono aggiunte previsioni di responsabilità sostanziali, nell’ambito delle quali il legislatore individua soggetti coobbligati, rispetto al debito tributario, con il debitore principale, in tutte le ipotesi in cui si possa presumere una sorta di concorso, seppur in senso atecnico, tra le parti del negozio civilistico fonte del presupposto Iva. Peraltro, l’operatività di tale tributo sconfina frequentemente in problematiche di natura civilistica, considerando come il medesimo rappresenti, nella fisiologia del contratto, uno dei suoi elementi strutturali: cioè il corrispettivo. Ecco che, allora, la introduzione di ipotesi di coobbligazione tributaria apre problematiche relative alla regolazione dei rapporti interni, che trovano nel diritto civile la fonte di risoluzione, non prima però di aver chiarito, ad esito dell’esame della specifica questione tributaria, il titolo della responsabilità solidale
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Obblig.pdf

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: Non pubblico
Dimensione 5.09 MB
Formato Adobe PDF
5.09 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11390/854526
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact