Viaggio tra le solitudini cartaceo-virtuali: il diario intimo nella narrativa argentina femminile del XXI secolo