Il contributo, sulla scorta di carte inedite dell'archivio privato, ripropone la figura del futurista modenese. Un critico-letterato, il cui profilo sfugge ad una precisa caratterizzazione, la cui merita di essere considerata, sia per la mole della produzione rimasta inedita o confinata in sedi locali, sia, soprattutto, per il valore, non trascurabile, delle amicizie e delle esperienze vissute.

Attori e spettatori di «un tempo favoloso». Dall’archivio di Piero Gigli (Jamar 14)

RABBONI, Renzo
2011

Abstract

Il contributo, sulla scorta di carte inedite dell'archivio privato, ripropone la figura del futurista modenese. Un critico-letterato, il cui profilo sfugge ad una precisa caratterizzazione, la cui merita di essere considerata, sia per la mole della produzione rimasta inedita o confinata in sedi locali, sia, soprattutto, per il valore, non trascurabile, delle amicizie e delle esperienze vissute.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Gigli PDT.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Non pubblico
Dimensione 126.45 kB
Formato Adobe PDF
126.45 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11390/867876
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact