Attacco ischemico transitorio e rischio di ictus a breve termine.