Gyula Reviczky, poeta delle atmosfere e dell'amore impossibile tra Decadentismo e Verismo