Tra il 1885 e il 1889 Michele Barbi studiò Letteratura italiana all’Università e alla scuola normale superiore di Pisa sotto la supervisione di alessandro D’ancona, uno degli studiosi più influenti della scuola storica italiana. L’articolo studia alcuni aspetti del loro rapporto e cioè il contesto in cui si avviò, i primi lavori di Barbi su Dante, la letteratura e la poesia popolare italiana e i loro sviluppi successivi, la collaborazione didattica tra Barbi e D’ancona (1896-1898). si nota che l’interesse di Barbi per i secoli più recenti inizia molto presto, ed è contemporaneo a quello di D’ancona; gli studi sulla poesia popolare di Barbi, inoltre, raccolgono alcune indicazioni di D’ancona. Quanto al corso di Letteratura italiana a cui collaborò, Barbi propose di introdurvi dei seminari di critica testuale. / Some Aspects of the Relationship between Barbi and D’Ancona. Michele Barbi studied italian literature at the University and the Scuola Normale Superiore of Pisa from 1885 to 1889 under Alessandro D’ancona, one of the most influential scholars of italian ‘scuola storica’. The article studies some aspects of their relationship, namely the context of its beginning, Barbi’s early works on Dante, italian literature and folk poetry, with their further developments, the cooperation between Barbi and D’ancona in teaching (1896-1898). it is noted that Barbi’s interest in recent centuries starts early, at the same time as D’ancona’s; furthermore, Barbi’s studies on Folk poetry are consistent to some extent with D’Ancona's guidance. as regards the course of italian literature in which they cooperated, Barbi proposed that it include some seminars in Textual criticism.

Alcuni aspetti del rapporto tra Barbi e D’Ancona, in «Studi Danteschi»

Giancane Francesco
2021

Abstract

Tra il 1885 e il 1889 Michele Barbi studiò Letteratura italiana all’Università e alla scuola normale superiore di Pisa sotto la supervisione di alessandro D’ancona, uno degli studiosi più influenti della scuola storica italiana. L’articolo studia alcuni aspetti del loro rapporto e cioè il contesto in cui si avviò, i primi lavori di Barbi su Dante, la letteratura e la poesia popolare italiana e i loro sviluppi successivi, la collaborazione didattica tra Barbi e D’ancona (1896-1898). si nota che l’interesse di Barbi per i secoli più recenti inizia molto presto, ed è contemporaneo a quello di D’ancona; gli studi sulla poesia popolare di Barbi, inoltre, raccolgono alcune indicazioni di D’ancona. Quanto al corso di Letteratura italiana a cui collaborò, Barbi propose di introdurvi dei seminari di critica testuale. / Some Aspects of the Relationship between Barbi and D’Ancona. Michele Barbi studied italian literature at the University and the Scuola Normale Superiore of Pisa from 1885 to 1889 under Alessandro D’ancona, one of the most influential scholars of italian ‘scuola storica’. The article studies some aspects of their relationship, namely the context of its beginning, Barbi’s early works on Dante, italian literature and folk poetry, with their further developments, the cooperation between Barbi and D’ancona in teaching (1896-1898). it is noted that Barbi’s interest in recent centuries starts early, at the same time as D’ancona’s; furthermore, Barbi’s studies on Folk poetry are consistent to some extent with D’Ancona's guidance. as regards the course of italian literature in which they cooperated, Barbi proposed that it include some seminars in Textual criticism.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
BarbiDAncona [Anteprima].pdf

non disponibili

Descrizione: Prima pagina.
Tipologia: Abstract
Licenza: Non pubblico
Dimensione 255.82 kB
Formato Adobe PDF
255.82 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11390/1215542
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact