L’obiettivo della ricerca è stato quello valutare l’attitudine alla trasformazione di mele di cultivar autoctone del Friuli Venezia Giulia. La prima parte della sperimentazione è stata dedicata alla valutazione delle caratteristiche compositive e funzionali strettamente connesse alla trasformazione della materia prima. Allo scopo sono stati considerati sia i frutti raccolti nel 2004 che quelli della raccolta 2005. Nella seconda parte del lavoro, i frutti appartenenti alle cultivar selezionate sulla base dei risultati precedenti sono stati utilizzati per produrre derivati di mela, quali puree e nettari, le cui caratteristiche qualitative sono state poste a confronto con quelle di derivati ottenuti dalla cultivar Golden Delicius. I risultati ottenuti lasciano prefigurare la possibilità di utilizzare alcune varietà di mele autoctone per la produzione di puree e nettari con caratteristiche sensoriali comparabili se non superiori ai prodotti ottenuti da Golden Delicious. Inoltre, non è da escludere che alcune delle varietà considerate possano trovare impiego come ingredienti funzionali destinati all’ottenimento di prodotti dai forti connotati salutistici.

Attitudine alla trasformazione di mele di culrtivar autoctone del Friuli Venezia Giulia

Calligaris, S;Manzocco, L.;Anese, M.;Nicoli, M. C.
2006

Abstract

L’obiettivo della ricerca è stato quello valutare l’attitudine alla trasformazione di mele di cultivar autoctone del Friuli Venezia Giulia. La prima parte della sperimentazione è stata dedicata alla valutazione delle caratteristiche compositive e funzionali strettamente connesse alla trasformazione della materia prima. Allo scopo sono stati considerati sia i frutti raccolti nel 2004 che quelli della raccolta 2005. Nella seconda parte del lavoro, i frutti appartenenti alle cultivar selezionate sulla base dei risultati precedenti sono stati utilizzati per produrre derivati di mela, quali puree e nettari, le cui caratteristiche qualitative sono state poste a confronto con quelle di derivati ottenuti dalla cultivar Golden Delicius. I risultati ottenuti lasciano prefigurare la possibilità di utilizzare alcune varietà di mele autoctone per la produzione di puree e nettari con caratteristiche sensoriali comparabili se non superiori ai prodotti ottenuti da Golden Delicious. Inoltre, non è da escludere che alcune delle varietà considerate possano trovare impiego come ingredienti funzionali destinati all’ottenimento di prodotti dai forti connotati salutistici.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11390/877445
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 1
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact